download immediato del pdf dell'antologia dei Racconti di Sharazan

IO STO CON GLI ORSI POLARI!! ECCO LA NOTIZIA: Russia, orsi polari invadono un villaggio: negato l’abbattimento.

Questo è un post di protesta!!
Era ora che il povero orso polare si ribellasse all'uomo e la sua egemonia autodistruttiva del male.
È l'uomo che deve stare al proprio posto!!

E so che è sbagliato che l'orso attacchi così e comunque pericoloso ma non riesco a non gioire per un gruppo di orsi bianchi che in cerca di cibo invadono un villaggio.

È successo nel paesino di Belushya Guba, nel circolo polare artico, ha subìto l’irruzione di 52 orsi. L’ente per la protezione degli animali non ha dato il via libera all’uccisione delle bestie. Il fenomeno è probabilmente legato agli effetti del cambiamento climatico.

Il paesino di Belushya Guba, in Russia, è nel panico per una massiccia invasione di orsi polari. Il villaggio si trova nell'arcipelago Novaya Zemlya, ed è un insediamento oltre il circolo polare che fa capo alla regione di Arkhangelsk. Le autorità sono state costrette a introdurre lo stato di emergenza dopo che 52 orsi hanno fatto irruzione nel villaggio. L'ente per la protezione degli animali non ha dato il via libera all’abbattimento degli orsi e quindi gli abitanti locali si stanno adattando con stratagemmi improvvisati per allontanare gli animali, come fare rumore e altri metodi "non letali".
Fenomeno forse legato al cambiamento climatico

Lo stato di allerta continua dallo scorso dicembre ma questa è la prima volta che gli animali si presentano in un branco così numeroso. "Io sono qui dal 1983 ma non ho mai visto una cosa del genere", ha raccontato il capo dell'amministrazione di Novaya Zemlya. “La gente - ha aggiunto - ha paura di lasciare le case e teme a mandare i loro figli a scuola e all'asilo". Lo strano fenomeno è probabilmente legato agli effetti del cambiamento climatico nelle zone polari, che sta forzando gli animali a cercare cibo oltre le loro aree abituali entrando così in contatto con la popolazione umana.

Perché voi infondo preferite questa scena???



No ovviamente no.
Allora 
Facciamo del nostro meglio
Affinché l'orso bianco riesca a vivere nel suo habitat senza invadere quello dell'uomo.
Anche se qui ci sarebbe da disquisire 
Su quale davvero sia l'habitat dell'uomo
Visto che ovunque va distrugge e non sa dirigere il proprio passo.

Non so quanto il wwf possa farci qualcosa contro l'abominio dei potenti della terra ma è già qualcosa, io credo.
Inoltre ricordo l'importanza di differenziare i rifiuti con cervello.
Come si cambia il mondo?
Un gesto gentile alla volta!!
Io ci credo e voi??






DONA ORA
VOGLIAMO GARANTIRE PROTEZIONE AL PIANETA CON CONTINUITÀ, E SOLO TU PUOI PERMETTERCI DI FARLO.
Cambiamenti climatici, deforestazione selvaggia, svuotamento dei mari: siamo pronti a combattere questi crimini ambientali con un lavoro costante e programmato.

Commenti

  1. Anche io sto con gli orsi.
    Ciao Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò i fatti per dimostrare che non sono solo parole buttate in un post.

      Elimina
  2. Sono orsi denutriti, affamati, irriconoscibili :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la colpa è dell'uomo... 🤬

      Elimina
    2. Basterebbe sfamarli nel modo giusto per impedirgli di invadere il villaggio.
      Comunque, queste immagini fanno male al cuore.
      Che chi di dovere si muova!

      Elimina
    3. Ho messo il dona del wwf e greenpeace se si vuole almeno donare economicamente.
      Io se potessi ci andrei materialmente e anche io sono solo una.

      Elimina
  3. Sto con gli orsi, sicuramente.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna fare sel proprio meglio anche nel proorio piccolo.

      Elimina
  4. La soluzione più giusta sarebbe quella di rispettare i reciproci habitat, ma qui temo che sia stato l'uomo a non seguire questa regola per primo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come quei turisti attaccati dell'orso che poi è stato ucciso. La colpa è dei turisti che sono arrivati a casa sua mica dell'orso che segue il suo istinto...

      Elimina

Posta un commento