Maria Stuarda. Vittima o Vincitrice? Parliamone...

Allora, stasera vorrei polemizzare con voi sul film Maria regina di Scozia che a gennaio 2019 andrà in onda nei cinema italiani!! Questo è il trailer ufficiale.
Anche se ho sempre rispettato e tenuto in gran conto il valore e il personaggio di Elisabetta I Tudor, comprendo e capisco che non sempre, per ovvi motivi politici, si sia comportata benissimo. Ma da questo a far sembrare vittima e buonista Maria Stuarda manco fosse un cartoon degli anni ottanta, mi pare assurdo. Entrambe lottavano per il potere. Nel bene e nel male. Solo che Elisabetta I si è fatta carico del popolo e della responsabilità di esso continuando a regnare da sola. Invece la cugina scozzese ha visto bene di dare un discendente maschio a quello schifoso di Enrico VIII che odio visceralmente. Quindi, con questo, lasciando che la responsabilità di governare ricadesse sul figlio e non su di lei ma che di fatto la facesse vincere contro la cugina. Ma ha vinto davvero la guerra con la cugina?

Un utente Youtube hellokafkiana ha scritto, sotto questo trailer, una cosa molto molto molto interessante con cui concordo e voglio mettere in risalto: Elisabetta è ricordata come una delle più grandi sovrane che sia mai esistita ed è riuscita a far convivere cattolici e protestanti in un periodo dove pochi altri ci sono riusciti, Maria è ricordata come una figura tragica. Ha vinto la guerra solo perché suo figlio è diventato Re? Insomma... Giacomo era sicuramente più figlio della cultura elisabettiana di quanto lo fosse di quella di sua madre, senza considerare che la Scozia ha di fatto perso la sua indipendenza, dubito che loro la considerino una vittoria. Poi noto un po' di confusione tra le due Marie. Mary Tudor (bloody Mary, figlia di Henry VIII e sorellastra di Elizabeth) e Mary Stuart (regina di Scozia e pretendente al trono inglese in quanto discendente di Henry VII) sono due persone diverse e non capisco quale delle due dovrebbe essere la presunta martire. Presumo Mary Stuart (visto che è stata giustiziata comportandosi come tale, col vestito rosso etc etc), ma dal commento parrebbe Mary Tudor (e Mary Tudor non ha nessun motivo per essere definita una "martire", quindi...). Tornando alla regina della golden age, Elizabeth non è stata per niente una fanatica religiosa, anzi, e se è vero che con l'atto di Uniformità e la Legge di Supremazia ha reintrodotto il protestantesimo è anche vero che ha poi perseguitato solo coloro che andavano contro la sua autorità, ritenendo la religione in quanto tale una materia privata. Questo è molto più di quanto la maggior parte dei sovrani dell'epoca abbiano concesso ai propri sudditti (basti pensare a Francia o Spagna) e in questo senso è stata una regina tollerante. Riguardo a Mary Stuart la maggior parte delle persone sembra sempre dimenticare che gli stessi scozzesi non la sopportavano (era donna ed era francese, una brutta combo in quel periodo), e da un lato ha avuto sicuramente sfortuna ma da un altro bisogna dire che ha commesso una quantità di errori politici allucinanti (tanto per cominciare i due mariti che ha scelto, ma anche molti altri). Ripeto, in quale modo avrebbe vinto? Suo figlio, che è stato cresciuto da protestante e che non ha mai tenuto particolarmente a lei, ha portato avanti le politiche di Elizabeth, la Scozia, seppur in un primo momento abbia mantenuto una parvenza di indipendenza, è poi diventata succube del governo inglese tant'è che pure al giorno d'oggi si ritrovano parte del Regno Unito, e ancora al giorno d'oggi chiedono a gran voce l'indipendenza, quindi come avrebbe vinto Mary? Anzi, dirò di più, se Mary Stuart avesse avuto una figlia forse la situazione non sarebbe crollata tanto velocemente ma il fatto di aver avuto un maschio le ha di fatto distrutto la vita, a quel punto è diventata rimpiazzabile e i lord scozzesi si sono liberati di lei, in quale modo avrebbe vinto? E' una figura tragica concordo, ma non ha vinto né la battaglia, né la guerra e credere il contrario è sbagliato nei suoi stessi confronti.

Voi cosa ne pensate?

Commenti

  1. Interessante questo post, anche perché la storia di queste donne mi ha sempre molto incuriosita! Il film lo vedrò di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non credo. Mi ps
      Parte l'embolo già dal trailer, figuriamoci un intero film.
      Ti dico solo che al 2.05 minuto di questo trailer Elisabetta sembra avere la voce di Dart Vader.
      B🤨h...

      Elimina

Posta un commento