Finch insegna alla macchina a giocare a scacchi ep. 4x11 person of interest #dialoghi #video




Anche se ci sono geni che fanno video su youtube che smontano la virtuale giocata a scacchi di Finch con la macchina. Io credo che questo dialogo sia molto bello e interessante. A me ha ispirato a voler imparare questo gioco. Poco importa alla fine se Finch ha fatto o non ha fatto certe mosse. Io prendo il senso e il resto lo lascio agli altri.


Dialogo.

sconosciuto a Finch: Hey tu, facciamo una partita?
Finch: Oh no, non posso sto già giocando con un amico.
sconosciuto:sei qui da solo da due ore...
Finch:il mio amico è timido e anche estremamente indeciso.

Finch: vuoi ancora che ti insegni a giocare? Ogni possibile mossa può sviluppare una diversa partita. Un diverso universo dove puoi fare una mossa migliore. Dopo la seconda mossa si sviluppano 72.300 partite. dopo la terza 9 milioni. Dopo la quarta...
Macchina:318,000,000,000
Finch: ci sono più partite possibili a scacchi che atomi nell'universo. Nessuno può prevederle tutte neanche tu. quindi la mossa iniziale può essere insignificante,è così lontana dalla fine della partita. C'è un oceano virtuale quasi senza fine di possibilità fra te e l'avversario, ma significa anche se commetti un errore ci sono un infinità di possibilità di correggerlo. Quindi devi solo rilassarti e giocare.
Macchina: f3

Finch: ora viene il bello. questa volte quante mosse hai esaminato?
macchina: 47,035
Finch: Bene le stai riducendo. Lo fai per concentrarti sulle mosse più efficaci.
non me ne ero accorto.Ti piace la regina vero? Si muove in ogni direzione e mangia tutti i pezzi. Non è stato sempre così. Una volta era uno dei pezzi più deboli. Anche in Spagna si giocava a scacchi nel quindicesimo secolo. La regina Isabella si offese e chiese ai suoi consiglieri se credevano che anche lei fosse debole. Così loro la resero il pezzo più potente del gioco.
Macchina: q17
Finch: Devi stare attenta però perché negli scacchi più un pezzo è importante e più e più a vari usi non solo per vincere. Si può usare anche come sacrificio, come trucco.
quante mosse hai esaminato questa volta?
macchina: 647,000
Finch: un secondo dura un infinità per te. giusto? Prendi tempo per esaminare ogni cosa o almeno quasi ogni cosa. Mi dispiace  hai sbagliato.

Finch: sì sì. è scaccomatto. In poche ore sei diventata un maestro.Ma sappi che incontrerai giocatori più abili di me e più furbi.
macchina: ancora un'altra?
Finch_ no, si sta facendo buio. Mi hai chiesto di insegnarti a giocare e l'ho fatto, è un esercizio mentale utile. Nel corso degli anni molti studioso ne sono statti affascinati. Ma a me non piace giocare. E sai perché?
macchina: no.
Finch: Perché è un gioco nato in un periodo molto violento. quando la vita non contava niente e si pensava che alcune persone valessero più di altre. Come re e pedoni. Io non credo che qualcuno valga più di qualcun'altro. Non ti invidio delle decisioni che dovrai prendere. Un giorno io morirò e non saprai con chi parlare. Ma c'è una cosa che dovrai ricordare sempre gli scacchi sono solo un gioco e le persone non sono pezzi. Non puoi attribuire valore a qualcuno piuttosto che ad una altro. Né a me e né a nessuno. Le persone non sono pezzi che si possono sacrificare. Sai io credo che tutti quelli che guardano il mondo come se fosse un gioco meritino di perdere.




Commenti