Sonia Bruganelli (moglie di Bonolis) fa bene o fa male a vivere la sua vita social?

Il fatto che ha scatenato le ire del popolo invidioso del web è stato l'aver istagrammato il figlio al suo primo giorno di Liceo Scientifico Sportivo privato. Orgoglio di mamma frustrato dai followers che si sono accaniti sul ragazzino e su Lady Bonolis: "Figlio di papà" è uno dei commenti più teneri letti sul profilo della Bruganelli.

Maurizio Costanzo incalza:

"Vorrei suggerire alla Bruganelli di lasciare perdere i social". Maurizio Costanzo, su Nuovo Tv, lancia un appello a Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, consigliandole di "condurre la sua vita lontano da pettegolezzi e facile critiche". Lady Bonolis è famosa soprattutto per alcune "tirate" su Instagram che le hanno attirato gli insulti di chi l'accusa di esibizione di ricchezza e lusso. Lei, però, va avanti a spron battuto. "Ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, anche grazie al fatto che è la moglie di Paolo Bonolis - continua Costanzo -. Pure io mi chiedo: che bisogno ha di raccontare come viaggia sui social? Perché vuol far parlare di sé?". A questo punto, obbligo attendersi una reazione dalla vulcanica imprenditrice.


La mia opinione è consolidata dal fatto che una mia amica va da parecchi anni al mare dove va Bonolis e famiglia. E mi ha descritto un Bonolis che ama la gente e si da per foto e firmati a costo di non riposarsi. Della moglie ha detto che si sente più vip del marito ma soltanto un po'. Infatti il figlio di questa mia figlia gioca da sempre con la figlia più piccola di Bonolis, ef è andato da Bonolis e gli ha detto che si voleva sposare sua figlia (otto anni di età) e Bonolis ironico e inteligente come pochi ha risposto: "Se ci riesci in una settimana per me va bene"


Questo per dire che la famiglia di Bonolis non è snob e se Sonia vuole condividere la sua vita come del resto fanno gli influenzer per me chi se ne frega. Certo se poi va a discapito del Paolino Nazionale un po' mi dispiacerebbe.
Non se lo merita.
E comunque perché un Fedez/ Ferragni sì e una Lady Bonolis no? Voi cosa ne pensate?

Commenti

  1. Ma per me possono fare quello che vogliono, del resto non li seguo e quello che fanno continuo a non saperlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello nenneno io. Ma mi pare ipocrita attaccare lady Bonolis infiammati dall'invidia e poi nutrire l'ego di una Ferragni.
      Bho. Sempre se non è stata una manipolazione anche questa, che ha portato la gente a scagliarsi contro Sonia.

      Elimina
  2. Maurizio Costanzo, no. Per me è fumo negli occhi.
    Anche Bonolis mi sta antipatico e allora tifo per la moglie anche se
    non la conosco.
    Buona domenica Anna.

    RispondiElimina
  3. Perché stupirsi se Sonia Brugarelli posta le foto del figlio? Postare fotografie dei figli o di se stessi lo fanno anche i comuni mortali sui blog e sui vari social, altrimenti il codazzo di follower che li seguono come fanno a "partecipare" alla loro vita? Se queste persone non danno in pasto a cani e porci la loro vita privata non hanno visibilità.
    Ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao^^
    Partendo dal presupposto che uno fa quello che vuole e comunque da come si è evinto postare fa guadagnare soldi. Ok.
    Se Te la senti lo fai.
    Non ci vedo niente di male.
    O per meglio nessuna diversità da quello che fanno Ferragni e company.
    Perché andare contro di lei e non andare contro gli altri ma anzi nutrire i loro ego??
    E poi credo che se ti danno il volta stomaco non li guardi punto. Non li segui.
    Io non la seguo ma non per questo le sono contro. Non mi interessa ma qualche foto con Paolino lo cliccata pure io. Paolo mi fa ridere anche quando piango. Solo per questo ha il mio affetto e la mua approvazione. A prescindere ciò che posta sua moglie.


    RispondiElimina

Posta un commento