Il forse #citazione

Il Sempre e il Mai sono fuori dalla portata dell'uomo che per vivere ha bisogno di un continuo forse.
(Anna Piediscalzi)


Cosa ne pensare?

Altre citazioni:

Ho risposte approssimative e possibili credenze e diversi gradi di certezza di cose diverse, ma io non sono assolutamente sicuro di nulla e ci sono molte cose di cui non so nulla. Non devo avere per forza una risposta. Non mi sento spaventato di non sapere le cose.
(Richard P. Feynman)

Di questi tempi, in un certo senso, non so che cosa voglio; forse non voglio quel che so e voglio quel che non so.
(Marsilio Ficino)

L’unica cosa che rende la vita sopportabile è una permanente ed intollerabile incertezza; il non sapere cosa verrà dopo.
(Ursula Kroeber Le Guin)

L’incertezza è la condizione perfetta per incitare l’uomo a scoprire le proprie possibilità.
(Erich Fromm)

Quando si abbraccia l’incertezza, la vita apre nuove strade insolite. Semi gettati sulla via percorsa sbocciano come fiori, in modi non si può proprio immaginare.
(Subroto Bagchi)

Sebbene l’intelligenza si senta costantemente attratta verso la chiarezza e la certezza, è l’incerto che attrae spesso il nostro spirito. Invece di seguire penosamente lo stretto sentiero delle ricerche filosofiche e delle deduzioni logiche per giungere quasi inconsapevolmente nelle regioni alle quali si sente estraneo, ed in cui non si scorgono più punti di riferimento, lo spirito preferisce arrestarsi con la forza dell’immaginazione nei campi del caso e della fortuna. Invece di vedersi limitato dalla nuda ed arida indigenza delle necessità logiche, esso si diletta in mezzo agli illimitati tesori del possibile; il coraggio, esaltato da ciò, spicca il volo; il rischio ed il pericolo sono gli elementi fra cui si lancia, come l’audace nuotatore nella corrente.
(Carl von Clausewitz)

Il forse è la parola più bella del vocabolario italiano, perché apre delle possibilità, non certezze… Perché non cerca la fine, ma va verso l’infinito.
(Giacomo Leopardi)

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
(Pablo Neruda)

Non leggete i giornali. Adulano le vostre convinzioni per farvi sentire giusti. La verità è nei libri di poesia: vi fanno sentire incerti.
(Alessandro D’Avenia)

L’incertezza è il rifugio della speranza.
(Henri-Frédéric Amiel)

La conoscenza umana è incerta, inesatta e parziale.
(Bertrand Russell)

La vita umana è un esperimento dall’esito incerto.
(Carl Gustav Jung)

I mali incerti sono quelli che ci tormentano di più.
(Lucio Anneo Seneca)

Un male incerto provoca inquietudine perché, in fondo, si spera fino all’ultimo che non sia vero; ma un male sicuro, invece, infonde per qualche tempo una squallida tranquillità.”
(Alberto Moravia)

Sempre in balia dell’incertezza, spinto da un estremo all’altro, l’uomo sente la sua nullità, la sua disperazione, la sua insufficienza, la sua dipendenza, la sua debolezza e salgono immediatamente dal profondo del suo cuore la noia, la melanconia, la tristezza, il cattivo umore, l’irritazione, la disperazione.
(Blaise Pascal)

La vita si vive nell’incertezza, per quanto ci si sforzi del contrario. Ogni decisione è condannata a essere arbitraria; nessuna sarà esente da rischi e assicurata contro insuccesso e rimpianti tardivi. Per ogni argomento a favore di una scelta si trova un argomento contrario non meno pesante.
(Zygmunt Bauman)

Il vero amore non conosce la volubilità, ma solo l’incertezza e l’inquietudine.
(Roberto Gervaso)

Quant’è bella giovinezza,
Che si fugge tuttavia!
Chi vuol esser lieto, sia:
Del doman non v’è certezza.
(Lorenzo il Magnifico)

Rimandiamo le cose o per un eccesso di incertezza, o per un eccesso di certezza.
(Gheorghe Grigurcu)

L’incertezza è l’habitat naturale della vita umana, sebbene la speranza di sfuggire ad essa sia il motore delle attività umane. Sfuggire all’incertezza è un ingrediente fondamentale, o almeno il tacito presupposto, di qualsiasi immagine composita della felicità. È per questo che una felicità “autentica, adeguata e totale” sembra rimanere costantemente a una certa distanza da noi: come un orizzonte che, come tutti gli orizzonti, si allontana ogni volta che cerchiamo di avvicinarci a esso.
(Zygmunt Bauman)

Tutto è ignoto: un enigma, un inesplicabile mistero. Dubbio, incertezza, sospensione di giudizio appaiono l’unico risultato della nostra più accurata indagine.
(David Hume)

Nel laboratorio dell’incertezza, la sostanza amore entra in uno stato luminoso.
(Erika Martinez)

L’incertezza è l’essenza stessa delle relazioni amorose.
(Oscar Wilde)

Mi piace guardare incerti occhi.
(maantiss, Twitter)

Gelosia, infinita incertezza di sé.
(Rossana Rossanda)

Scrutiamo tanto volentieri nel futuro, perché tanto volentieri volgeremmo a nostro favore, con taciti desideri, ciò che in esso oscilla, l’incerto.
(Johann Wolfgang Goethe)

Per quanto il mondo appaia incerto e multiforme, nondimeno vi si nota una certa concatenazione segreta, un ordine eternamente regolato dalla Provvidenza, che fa sì che ogni cosa si mantenga al suo posto e segua il corso del suo destino.
(François de La Rochefoucauld)

E’ una grande arte quella di mettere nello stile delle incertezze che piacciono.
(Joseph Joubert)

Domani o dopodomani è la Giornata mondiale dell’incertezza
(Zziagenio78, Twitter)

Non è certo che tutto è incerto.
(Blaise Pascal)






Commenti

  1. Sempre e mai non esistono, sono paletti stanchi che non si usano più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, più si matura e più si capisce l'infondatezza di questi termini per i comuni mortali.

      Elimina

Posta un commento