Oltre canale 5 altri due canali che amo #canale20 #canalefocus35 #palinsesto

Stasera in tv palinsesti




Focus torna in tv: si riparte da Mediaset e dal canale 35 del DTT



La divulgazione scientifica torna nel pacchetto Mediaset: debutta oggi, giovedì 17 maggio, Focus targato Mediaset sul canale 35 del Digitale Terrestre (e su TivùSat al canale 60): dopo aver vissuto per alcuni anni su Sky sotto l’egida del gruppo Discovery, Focus Tv torna sotto la gestione Mediaset, che ha deciso di rilanciarlo con nuovi programmi e nuovi contenuti, questa volta free.
Il progetto editoriale resta legato all’omonimo magazine del Gruppo Mondadori, in cui il canale si conferma una versione televisiva: l’obiettivo è quello della divulgazione scientifica e culturale con contenuti semplici e avvincenti,  con un taglio che intende partire da quel che accade nel quotidiano, dalle domande dei lettori/telespettatori, con un occhio attento alle specificità italiane e agli eventi internazionali. Doc e produzioni factual saranno il nerbo del palinsesto, intorno cui ruoteranno anche film e serie-evento: per il rilancio si punta a contenuti inediti e per il 2018 la rete diretta da Marco Costa ‘promette’ 500 ore di prodotti in prima tv.
Si parte da “Un anno nello Spazio”, documentario sull’anno trascorso dall’astronauta Scott Kelly sulla International Space Station; a seguire “Un anno nello Spazio: il ritorno”, ovvero gli eventi successivi al rientro di Kelly dopo l’anno trascorso sulla ISS, con tutta la serie di test medici, la procedura di  riabilitazione e gli esperimenti scientifici fatti per verificare le conseguenze della permanenza spaziale; in chiusura “Il complotto di Chernobyl”, film-inchiesta sull’incidente alla centrale nucleare ucraina nel 1986.

Il palinsesto di Focus Tv

Tra i programmi dei prossimi giorni anche “The Story of God”, con Morgan Freeman in viaggio tra i luoghi simbolo delle principali religioni (da martedì 22 maggio), mentre dal 30 maggio 4 puntate di “The State”, serie inglese sul fenomeno dei foreign fighters, quindi da giovedì 24 maggio spazio alle F1 con “Ferrari 312B” e gli ex piloti Niki Lauda, Jacky Ickx, Jackie Stewart, Gerhard Berger e Damon Hill che raccontano la storia di uno dei modelli Ferrari più belli e innovativi di sempre. Altri grandi nomi del cinema internazionale, poi, racconteranno  le conquiste scientifiche dell’umanità in “Breakthrough” che si avvale delle voci di Paul Giamatti, Angela Basset, Ron Howard, Jason Bateman, Nate Silver, Adrien Brody, J. K. Simmons, Peter Berg, David Cronenberg, in onda da martedì 26 giugno.


Il palinsesto della rete avrà però una struttura fissa con prime serate a tema nei diversi giorni della settimana, secondo lo schema in basso:
• domenica: natura;
• lunedì: spazio e scienza;
• martedì: antropologia;
• mercoledì: cicli DOC (documentari storico-scientifici);
• giovedì: film-dossier (a tema storico o scientifico);
• venerdì: storia;
• sabato: paranormale, curiosità.




Debutta Mediaset 20, il canale per film e serie TV

Oltre a permettermi di vedere personal of interest
Altre info per una grande programmazione.

MEDIASET 20

Mediaset 20 è il nuovo canale gratuito dell’azienda del biscone destinato a film e serie televisive. Si parte martedì 3 aprile con la prima esclusiva free “Juventus-Real Madrid”.

Martedì 3 aprile debutta Mediaset 20, il nuovo canale gratuito edito dal Biscione di Cologno Monzese. Al numero 20 del telecomando, sarà infatti possibile sintonizzare la new entry del bouchet televisivo free del digitale terrestre, ma la rete sarà visibile anche sulla piattaforma tivùsat in HD con la medesima numerazione. Una scelta quella di utilizzare la posizione 20 sicuramente importante. Già perché dopo il tasto 9, quello occupato dal canale televisivo generalista in chiaro del gruppo Discovery, la prima rete nazionale arriverà sul telecomando proprio al numero 20 visto che dal 10 al 19 le emittenti sono locali e diverse di regione in regione.
Il debutto della programmazione partirà con il botto, dal momento che avverrà con il match di Champions League Juventus-Real Madrid in esclusiva free oltre che in modalità HD per gli abbonati Mediaset Premium. Le trasmissioni si accenderanno alle 19.30 con i servizi pre-partita a cui seguirà alle 20.45 la telecronaca del match a cura di Pierluigi Pardo con Roberto Cravero come seconda voce.
Si tratta di una proposta d’esordio che ha come obiettivo principale quello di attrarre il grande pubblico televisivo per invogliarlo a sintonizzare il canale e prendere confidenza con la programmazione. Dopo il debutto calcistico, Mediaset 20 si assesterà sulla programmazione tematica di serie tv e film, spesso in prima visione gratuita subito dopo essere passati in pay tv. Su Mediaset 20 saranno infatti programmati solo serie tv innovative e cinema di qualità, il genere che mancava nel panorama dei canali tematici free di Mediaset. Fino ad oggi infatti il colosso della TV privata copriva i target maschile alto e adulto con Iris, quello femminile giovane orientato al romanticismo con La5, quello femminile centrale-adulto che ama investigazione e poliziesco con il canale TopCrime, quello maschile centrale e giovane con Italia 2.
Con il nuovo canale, Mediaste punta proprio al pubblico dei grandi numeri, conquistando una forte posizione sull’audience centrale e giovane, la più interessante dal punto di vista degli investitori pubblicitari. Un obiettivo evidente già nel giorno d’esordio, martedì 3 aprile. Dopo la partita della Juventus e il successivo “Speciale Champions League” esordirà in prima tv assoluta alle 23.50 la serie “The Girlfriend Experience” prodotta da Steven Soderbergh che andrà in onda nella nuova formula che prevede un appuntamento quotidiano di due episodi per 18 serate consecutive.

Mediaset 20: le serie TV

La programmazione di Mediaset 20 prevede numerose serie televisive in prima tv sia in prime time sia in seconda serata. Tra le prime tv in prima serata: The Sinner, con Jessica Biel, due nomination ai Golden Globe, The Last Kingdomhistorical drama firmato BBC, Taken, prequel della saga cinematografica di Io vi troverò con Jennifer Beals.
Tra le prime tv in seconda serata: The Girlfriend Experience, Mr. Robot, “Agent X” prima serie da protagonista per Sharon Stone, Blood Drive, Frequency, Proof e Hyde and Seek. In day-time: serie celebri come Suits (probabile ultima apparizione da attrice di Meghan Markle, futura moglie del Principe Harry), Person of InterestRizzoli & Isles e The Mentalist.
Inedita infine la scelta del week-end: dedicare il sabato e la domenica a maratone con diversi episodi consecutivi di serie tv famose (sei puntate di fila il sabato pomeriggio, 13 la domenica). Una risposta al desiderio di “binge watching” del pubblico più moderno. Tra i titoli iniziali: Rush Hour, Almost Human, Constantine, Lucifer.

Mediaset 20: i film

Film MEDIASET 20Per quanto riguarda i film, Mediaset ha reso noto un primo blocco di pellicole in onda sul canale 20, senza per altro specificare i palinsesti. Si va da Blood Father, con Mel Gibson a Last Vegas, con Michael Douglas, Robert De Niro, Morgan Freeman, Kevin Kline, da Nonno scatenato, con Robert De Niro e Zac Efron a Godzilla diretto da Gareth Edwards, poi regista di Rogue One.
Si segnalano anche Interstellar, Oscar per i migliori effetti speciali, diretto da Chris Nolan, con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Michael Caine; Mad Max – Fury Road, sei Oscar, con Charlize Theron e Tom Hardy; John Wick, con Keanu Reeves, uno dei migliori action “d’autore” degli ultimi anni; la trilogia di Chris Nolan dedicata a Batman (Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro, Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno); Ex Machina, Oscar per gli effetti speciali, di Alex Garland con Alicia Vikander; uno dei film di fantascienza più apprezzati degli ultimi anni; Divergent, Insurgence, Allegiant, tre film che rappresentano una saga molto apprezzata dal pubblico giovane; Pacific Rim, di Guillermo del Toro, trionfatore degli ultimi Oscar con La forma dell’acquaLucy, grande successo con Scarlett Johansson e Luc Besson. Will Smith apparirà su Mediaset 20 con Io, Robot, ispirato all’omonima antologia di Isaac Asimov e Io sono leggenda, in cui il protagonista sembra essere l’unico sopravvissuto ad una spaventosa epidemia di morbillo geneticamente modificato
Il calcio tornerà sul canale 20 in occasioni particolari e sempre ai massimi livelli. I prossimi appuntamenti prevedono otto match del Mondiale Russia 2018 della fase a gironi. Due partite in esclusiva ogni giorno da lunedì 25 giugno a giovedì 28, una alle ore 16.00 l’altra alle 20.00.


Commenti

  1. Rimango un po' perplesso, ho sistemato i miei canali del digitale e c'è tanta di quella 'monnezza'...Roba da rimpiangere l'analogico. Mi piacerebbe che facessero qualche canale in più con l'HD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, troppi real-qualcosa... invece il canale 20 molte serie tv cult, il calcio e altro...
      e focus sul 35 che si presenta da solo.

      Elimina
  2. Io campo al 90% di Sky, La7 e L'eredità ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io di tg5, canale 20 (personal of interest) e focus per tutto il resto dei ritagli di tempo.

      Elimina

Posta un commento