psicopativi fissi

24 apr 2018

Nella chat oscura passando per i commenti... Di fb.

Io sono quell'aglomerato urticante che se non gli piace come cade una desinenza fra la lingua e il palato controlla sul vocabolario la parola perché non sa se offendersi o no.
Questo con chi amo.
Poi ci sono loro... Quelli di facebook.
E non dico che non mi fanno piacere i complimenti ma se accentassero qualche E decentemente ogni tanto, e aggiungiessero qualche bel congiuntivo, l'h al posto giusto ed evitassero di sbavare  mi verrebbe meno la voglia di pestarli a sangue con un libro di italiano.

Gli orrori ortografici li faccio pure io ma lì nella chat oscura e poi passando per i commenti  non si salva più nulla. Punti e virgola uccisi per sempre, virgole seviziate, spiazzature che non sanno cosa spazziare e che preferirebbero cancellare a rifare.
Per non parlare delle videochiamate che non ho compreso perché fanno ma appena lo scopro li blocco.

Io dico solo questo in conclusione: amante dei piedi ok, scrivere con i piedi no.
Alla Sodoma e Gomorra se proprio ci tenete, ma solo se siete Dante e Oscar Wilde insieme se no manco vi leggo.

E questo e quanto vi dovevo^^

Lo dico o no? Che ne dite, lo posto?

4 commenti:

  1. Non sono su fb quindi non ne parlo ma non ho problemi a crederti. Io ho letto su g+ "hai miei amici","c'è ne sono", "non c'è ne" (non si dice, non ce n'è)?
    Povero italiano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ... Che pietà. Parla una pasticciona ma a tutto c'è un limite ... Anche per me 😂

      Elimina
    2. Sbagliamo tutti Anna, io per prima. La perfezione non è di quento mondo.
      Però quando si hanno dei dubbi il vocabolario della lingua italiana aiuta e molto!
      Il problema grosso è che questi dubbi a c certe persone non vengono mai!

      Elimina

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum