psicopativi fissi

11 mar 2018

LISTA PUNTEGGIATURA CARATTERI NON PRESENTI WINDOWS E MAC E COME FARE LA MACRO PER WORD

Ecco la parte più complicata. Se usate Windows, per scrivere la virgoletta aperta “«” dovete tenere premuto il tasto Alt e premere, in sequenza, i tasti 0171 sul tastierino numerico (ricordate prima di attivare il Bloc Num con l’apposito tasto posto di solito al di sopra del tastierino numerico). Per la virgoletta chiusa “»” tenete premuto Alt e digitate la sequenza 0187. E’ importante sia digitare queste sequenze con il tastierino numerico che digitare lo zero iniziale. In altri casi non verranno mostrate.

So cosa state pensando: nella foga della scrittura, nell’estasi dell’ispirazione e nel massimo della concentrazione non posso certo digitare queste complicate sequenze numeriche ogni volta che devo aprire e chiudere un dialogo! E avete ragione. Sicuramente questa procedura è lenta e spezza parecchio il ritmo meccanico della scrittura. Per questo motivo io utilizzo una macro registrata per inserire, con una sola combinazione di tasti, entrambe le virgolette e posizionare il cursore tra loro, così da cominciare a scrivere il dialogo direttamente.
Una macro per Word
Per fortuna, Microsoft Word e altri editor di testo avanzati quali Apache OpenOffice offrono la possibilità di registrare ed eseguire le macro, ovvero istruzioni ripetute sempre uguali. Il vantaggio è che a una macro si può associare una combinazione di tasti, il che ci aiuta a eseguire quella determinata operazione in un attimo.
La macro che ho fatto io fa si che, alla pressione della combinazione di tasti Alt+Z, Word inserisca automaticamente le virgolette aperta e chiusa e posizioni il cursore di scrittura in mezzo a loro, così ciò che scriviamo nel seguito, ovvero la battuta del dialogo, sarà già inglobato tra le due virgolette. Vediamo come si fa.
Prima di tutto apriamo Word e posizioniamoci sul tab Visualizza. Premiamo la freccetta sotto il pulsante Macro e selezioniamo Registra macro.
Si aprirà la finestra che vedete qui sotto. Date un nome qualsiasi alla macro (io ho usato Virgolette) e cliccate sul bottone Tastiera.

Nella finestra seguente posizionatevi sulla casella Nuova combinazione e digitate la combinazione di tasti che vorreste utilizzare per inserire le virgolette. Io di solito uso Alt+Z perché mi viene più comodo, ma in questo esempio vi riporto Alt<.Ovviamente potete scegliere la combinazione che volete, purché non sia già stata utilizzata per un’altra funzione. 
IO HO USATO ALT+Z

Cliccate su Assegna e poi su Chiudi e verrete riportati nella finestra principale di Word.

A questo punto qualsiasi tasto voi premerete verrà utilizzato per registrare la macro, quindi è di fondamentale importanza che gli unici tasti che premerete siano quelli di questa sequenza:
  • Tenendo premuto Alt digitate la sequenza 0171 con il tastierino numerico.
  • Lasciate Alt, poi premetelo nuovamente e, tenendolo premuto, digitate la sequenza 0187
  • Lasciate Alt e premete il tasto con la freccia rivolta a sinistra così da spostare il cursore in mezzo alle due virgolette.
A questo punto ritornate nel menu Macro e scegliete Interrompi registrazione.
Fatto! Da adesso in poi, per qualsiasi documento Word voi aprirete, ogni volta che premerete simultaneamente i tasti Alt e < verranno scritte in automatico le virgolette caporali e il cursore di scrittura verrà posizionato in mezzo a loro.
Le macro sono state introdotte per estendere le funzionalità dei software della suite di Office, ma all’occorrenza possono essere utilizzate anche per risolvere piccoli problemi come questo. Devo dire che mi trovo molto bene con questa funzionalità di Word. La uso ormai in automatico mentre scrivo e vi garantisco che premere due tasti vicini contemporaneamente è decisamente più veloce che digitare una sequenza la quale, diciamocelo, è anche facile da sbagliare se si è abituati a scrivere velocemente.

PER LA E ACCENTATA  HO CREATO ALT+E CLICCANDO TASTIERINO NUMERICO ALT+0200 (CHE SU BLOGGER NON FUNZIONA) MA SUL WORD FUNZIONA.
COMUNQUE per le scelte rapide da tastiera che richiedono la pressione di due o più tasti contemporaneamente, i tasti da premere sono separati da un segno più (+) nella Guida di Word. Per le scelte rapide che richiedono la pressione di un tasto seguito immediatamente da un altro, i tasti da premere sono separati da una virgola (,).

Per digitare un carattere minuscolo usando una combinazione di tasti che include MAIUSC, premere la combinazione CTRL+MAIUSC+simbolo e quindi rilasciare i tasti prima di digitare la lettera.


Per inserire

Premere

à, è, ì, ò, ù,
À, È, Ì, Ò, Ù

CTRL+` (accento grave), lettera


á, é, í, ó, ú, ý
Á, É, Í, Ó, Ú, Ý

CTRL+' (apostrofo), lettera


â, ê, î, ô, û
Â, Ê, Î, Ô, Û

CTRL+MAIUSC+^ (accento circonflesso), lettera


ã, ñ, õ
Ã, Ñ, Õ

CTRL+MAIUSC+~ (tilde), lettera


ä, ë, ï, ö, ü, ÿ,
Ä, Ë, Ï, Ö, Ü, Ÿ

CTRL+MAIUSC+: (due punti), lettera


å, Å

CTRL+MAIUSC+@, a o A


æ, Æ

CTRL+MAIUSC+&, a o A


œ, Œ

CTRL+MAIUSC+&, o o O


ç, Ç

CTRL+, (virgola), c o C


ð, Ð

CTRL+' (apostrofo), d o D


ø, Ø

CTRL+/, o o O


¿

ALT+CTRL+MAIUSC+?


¡

ALT+CTRL+MAIUSC+!


ß

CTRL+MAIUSC+&, s


Carattere Unicode per il codice di carattere Unicode (esadecimale) specificato

Codice di carattere, ALT+X

Ad esempio, per inserire il simbolo dell'euro ( ), digitare 20AC e quindi premere X tenendo premuto ALT.


Carattere ANSI per il codice di carattere ANSI (decimale) specificato

ALT+ codice di carattere (sul tastierino numerico)


Nota: Prima di digitare il codice di carattere, verificare che BLOC NUM sia attivato.

Ad esempio, per inserire il simbolo dell'euro, digitare 0128 sul tastierino numerico tenendo premuto ALT.

Mac con tastiera priva di tastierino numerico.
Se non volete continuare ad aggiungere i cosiddetti caratteri speciali ricorrendo a finestre o programmini appositi questo articolo fa per voi. Dico subito che le seguenti combinazioni di tasti le ho provate anche su windows, ma non funzionano. Inutile dire che se ho dimenticato qualche simbolo, e siete a conoscenza della combinazione esatta, fatemelo pure sapere e provvederò così ad aggiornare l'articolo.
Dunque, oggi vi riporto i simboli che più gravano sulle spalle di scrive per passione e non:

Maiuscole Accentate
alt + shift + c = Á
alt + shift + v = É
alt + shift + b = Í
alt + shift + n = Ó
alt + shift + m = Ú

alt + shift + w = À
alt + shift + e = È
alt + shift + r = Ì
alt + shift + t = Ò
alt + shift + u = Ù 

Virgolette "Caporali"
alt+1 = «
alt+shift+1 = »


Per quanto riguarda, invece, parentesi quadre e graffe, ricordatevi che dovete premere alt, non esistendo sulle tastiere Apple alt gr. Quindi, le combinazioni saranno:

alt + è = [
alt + + = ]
alt + shift + è = {
alt + shift + + = }

Nessun commento:

Posta un commento

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum