psicopativi fissi

8 mar 2018

Cose che fanno allontanare (per sempre) Me ... Leggere & meditare!!



Ho sentimenti lenti ma sinceri e duraturi.
Cerco sempre di capire le persone, giustifico spesso e volentieri i miei amici.
Ma ci sono poche ma sicure cose per perdere la mia amicizia e alla lunga il mio amore.

  • Essere sleali e dirmi bugie o non dirmi cose che avrei dovuto sapere.
  • Svilire continuamente tutto ciò che faccio con battute ironiche. Non c'è niente di male nel gioco fra amici ma continuare alla lunga mi deteriora. Provengo da una situazione dove battuta dopo battuta son finita con il credere di non valere nulla. Quindi non mi fa bene un atteggiamento simile. 
  • Pensare sempre male di ciò che faccio. Essere sempre maliziosi alla fine mi fa pensare che lo è chi continua e questo disturba la mia persona. 
  • Fare i superiori e considerarsi tali. Faccio una fatica enorme a mantenermi come sono, non ho bisogno di chi vuole abbassare la mia autostima.
  • Quando capisco che non viene detto tutto ciò che si pensa ma solo ciò che si vuole o quello che conviene. Allora mi adeguo.
Cerco di fare sempre tutto al meglio, pensando soprattutto al prossimo che a me. Non c'è anima sofferente che mi sia passata accanto che io non abbia cercato di aiutare che lo volesse oppure no. Forse sono suscettibile, forse mi offendo facilmente, ma magari da chi amo (o ho affetto) vorrei essere trattata come io tratto. Almeno da loro.
Visto il mio passato.

Comunque se vi sentite messi da parte o trattati come tutti gli altri, ripassate i punti sopracitati e fatevi un esame di coscienza. Non si fa presto a perdermi, si fa presto a darmi per scontata. Ma vi assicuro che la differenza tra il mio esserci si sente 
E il mio non esserci si sente eccome. Non sono una che torna indietro e perdona una volta superata la soglia del non ritorno.
Nella mia vita si può andare solo avanti e non ho tempo, né memoria per chi a contribuito alla mia soffenza.
Questo è quanto.

E voi per cosa vi possono perdere?

6 commenti:

  1. Svilire continuamente tutto ciò che faccio con battute ironiche: hai ragione, conosco persone che fanno continuamente battute, a una di queste ultimamente ho detto "sei stufoso, aggiorna il repertorio della battute". ahah, ci è rimasto malissimo!

    Alla tua domanda non saprei rispondere. Perché nella mia vita ho pensato soprattutto a fare in modo che le persone non si allontanassero da me, non il contrario...

    RispondiElimina
  2. A me dicono che sono permalosa ma loro che ne sanno della mia soppravvivenza. A loro basta giudicare la superficie.
    E poi rimango dell'avviso che se io faccio,dico, scrivo solo cagate che andassero a stare con persone migliori.

    Proprio perché ho sempre pensato a loro che mi sono annullata quando poi ho riscontrato che loro di perdere me non è che interessava.

    RispondiElimina
  3. Per perdere me bisogna farla grossa. Però certe affermazioni mi fanno capire che è inutile relazionarsi con chi fraintende o non capisce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho capito che chi fraintende e perché vuole fraintendere...

      Elimina
  4. Questo è un post molto bello e significativo, che fa riflettere.
    Tra i puntini che hai scritto - tutti condivisibili, per altro - quello sul quale sono più d'accordo è quando parli di svilimento. Chi ti svilisce non ti vuole bene. Chi vuole bene ti dà la carica, non cerca di affossarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho sempre pensato che fosse per autodufesa o per conflitti di inferiorità.
      Ma a una certa basta.
      c'è una frase cge gira su internet che cita parafrasandola: Prima di diagnosticarti una depressione elimina tutti gli schifosi che ti circindano.

      Elimina

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum