Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Emily

Volevano bucare Emily, forse perché ho parlato di lei e volevano sapere cosa nascondeva. FaceBook ha bloccato l'accesso. Mi è arrivata l'email. Ma io per accertarmi sono andata via Google.
Ho resettato la password.

Ma nel accedervi ho notato per primo chi potrei conoscere, era Nyo.
Chissà poi perché era da tre anni che non lo cercavo su Facebook.
Adesso ha i capelli bianchi e il viso paffuto. Povero Nyo, è stato l'unico che ho perdonato perché il nostro affetto era giusto in un momento sbagliato.
Penso di averlo reso vittima della mia situazione e non era neanche l'uomo della mia vita. E vabbè.

Ma scorrendo i nomi che potevo conoscere, tutte le mie vite con i loro rappresentanti, gente che al 99% avevo bloccato sul mio vero profilo.
Il mio dito  si è fermato dallo scorrere solo quando ha visto il suo profilo.  Perché volevo vedere quel'unico profilo che amo ancora tanto.
Stranamente identico a prima come se come se la vita non gli fosse cambiata radicalmente.
Bho.

Carlos #spoiler #incipit #cover

Immagine
Concettualmente ho creato Carlos nel 2012 ma la Booksprint me lo ha pubblicato nel 2014. Caso vuole che nel 2015 ho incontrato il Carlo reale; che era piu politicamente corretto, sessualmente stabile, ma non meno complesso a livello di anima.
Per questo l'ho sempre visto come una splendida e solitaria farfalla non come un dog Orwelliano. Ora che Carlos è in riediting per la conclusione della serie con gli ultimi due capitoli, rileggendolo (e correggendolo) ho potuto dare altre stunsfumature al personaggio prendendole da quello reale.
La cosa che mi fa più specie (e forse che mi ha convinto di piu di lui) resta il fatto che il concetti base del mio personaggio erano in lui gia da prima che io li concepissi.
Come se le nostre anime si stessero cercando o per meglio dire come se io avessi mandato un input nello spazio e dopo un po' avessi incontrato lui richiamato da quell'input. Ora, prendetela come ve la dico, magari, se non sicuramente è pura fantasia di un cuore innamorat…

La lagna di fine giornata. Non leggete.

È tutto così difficile. Anche respirare. Pensare che domani aprirò gli occhi e ci sarà ancora vita che non potrà essere vissuta  con lui e che lui la vivrà con lei.
Nei giorni scorsi l'ho sognato. Mi ha baciata nel sogno.
Forse è stata la melatonina.
Forse è stata l'ultimo bacio.
Domani e un giorno speciale, comunque, anche se l'unica cosa che riesco a pensare è che un anno in questo periodo poteva correre da me e non lo ha fatto. Ogni volta che faccio una cosa buona poi penso che sarebbe stato orgoglioso di me perché io me lo meritavo di essere felice con Topino. Ero perfetta per lui.
Vabbè 🤐 mi ritiro nel sonno.😔... Purtroppo non eterno.
Non commentate 😶.


Guilty .😔.

Immagine
Almeno non è dei Pink Floyd 😧.L'unica colpevolezza è stata non aver scelto la donna che amavi davvero e aver fatto fatto la corsa dell'asino  col'altra.Sì è sempre colpevoli quando non si ascolta nessuno.Quando tempo è per sempre?A volte tutta la vita a volte solo un attimo di colpevolezza.

Shadows falling, babyOmbre che cade, bambinowe stand aloneci troviamo da soliOut on the street anybody you meetFuori sulla strada chiunque si incontragot a heartache of their ownavuto un mal di cuore di propria(it oughta be illegal)(È oughta essere illegale)Make it a crime to be lonely or sadNe fanno un crimine di essere soli o tristi(it oughta be illegal)(È oughta essere illegale)You got a reason for livin'Hai una ragione di Livin 'you battle on with thetu combatti con illove you're livin' onamate stai Livin 'OnYou gotta be mineYou gotta be minewe take it awayprendiamo viaIt's gotta be night and dayDev'essere notte e giornojust a matter of timesolo questione…

Cose che impari soffrendo...

Immagine
Ed ho fallito nell'avere una cieca speranza, credendo che prima si dovessero mettere le cose a posto poi saresti corso da me.
In verità l'unica che le ha fatte bene, al massimo delle proprie capacità sono stata solo io. Ha vinto la più furba non la più leale. Lui ha perso la più sincera.
Forse Perché alla fine se uno ti vuole davvero e ti ama intensamente corre da te anche in piena notte e poi al massimo le mette  a posto dopo le cose a venire.

A Lei #foto #testo #poesia #video

Immagine
Ti ho avuto qui tra le mani qui..eri
testardo tu legge dettavi  fino a ieri.  Come il vento porta via  cose che non pesano  un momento ci bastò,  ci separò. 


Non sono come lei  che non protesta mai  Ama come sei,  non contraddice.  Io non sono come lei,  che aspetta quando vai  ti giustifica infelice.  Non sono lei. 


Ho scelto ormai di continuare,  accendendo soltanto una piccola luce per me.  Nel buio sai, si può brillare  meglio che al sole. 


Come il vento portò via  cose che mi pesano  se mi oriento altrove andrò,  perchè lo so. 

Succede...

Immagine
Sì ricomincia da qui ..confusa ma Libera!
Non cercavo niente e non cercherò niente neanche ora. Succede che le anime si chiamino e succede che te ne innamori. Succede che non sei o siete pronti proprio perché non era programmato nulla. Succede anche che la vita crei tzunami e che i Vietnam di vita passati creino tempeste perfette che radono al suolo tutto. Succede che tu vorresti un'altra possibilità di ricominciare con quell'anima adesso che è passato tutto e ti sembra di esser pronta ma succede anche che non te la diano questa possibilità perché nel frattempo hanno già costruito di nascosto altrove.
Succede che quello che non sapevi di volere adesso lo vuoi ma non chiunque ma con lui ma lui non c'è e rimani da sola nel tuo deserto tutto da ricominciare. Succede che non te lo meritavi ma tanto è successo  lo stesso.
Succede. Succede e basta.
Ma se proprio proprio deve risuccedere perché la vita è così allora spero di essere subito pronta per allora e soprattutto spero di sce…

Tutti i sogni della mia mano #racconti #topino

Stesso luogo, stessa ora, stesso sogno.

Seconda stella a sinistra e poi sempre dritto fino al metrò.
E lì che ti aspetterò. Avrò una gonna lunga e un berretto abbinato.
Nella borsa qualche volantino per il servizio e le gote rosse di chi trattiene il respiro per il freddo e l'ansia. Avrò un leggero trucco e i miei capelli saranno sempre un po' per la loro strada.
E tu arriverai dalla nebbia del duomo con le mani nelle tasche del giaccone e la testa bassa per ripararti pensieri e freddo.
Mi vedrai e tuoi occhi rimarranno come fermi sull'obbiettivo e tutto ad un tratto i tuoi pensieri scompariranno.
Io ferma e immobile e tu davanti che vuoi fare finta di abbracciarmi e io che ti dico: "Guarda che ci si abbraccia così non come fai tu per finta" e tu mi staccheresti con il tuo tipico sguardo da ecco la mia Neutrina.
Io ti farei vedere i volantini e tu diresti: "Ah erano da portare davvero?" Poi rideresti ma di volantino non ne prenderesti nemmeno uno.
Sicco…

Punto, Ciao o addio.

Non so cosa ne sarà di me, non so che scelte farò.
Ci ho pensato tutta la notte, ed ho capito che odiarti è la cosa più difficile e consumante che io possa vivere.
Non voglio odiarti, e non lo farò. Io voglio augurarti ogni bene.
Purtroppo però nella vita non si può avere tutto.
Quindi per un senso di rispetto e di giustizia devi scegliere che mano prendere e tenere.
O vai avanti con la scelta già presa, ti fai andare bene lei o torni indietro e vieni a prendere la mia là dove l'avevi lasciata.
E con là dove mi avevi lasciata non intendo i social network. Intendo occhi che guardano occhi, sorrisi che rispondono ad altri sorrisi.
Chiamate, messaggi certamente, ma vedersi e toccarsi.
Di nuovo, come fosse la prima volta. Non mi accontento più.
Voglio tutto o non voglio più niente.
Ma qualunque sia la tua scelta, in entrambi i casi devi stringere i denti e fare le cose fatte bene.
Perché  c'è di mezzo la tua felicità, ora e futura.
Non quella degli altri, la tua.
Non ha importanza la mia…

Il decalogo della portinaia

Immagine
Il decalogo di una portinaia


         Il concilio dei portinai ha stabilito quanto segue... In primis si ricorda un fattore determinante, in quanto, il portinaio fisso può NON tenere conto del decalogo ma il sostituto di sicuro non mancherà di eseguirlo alla lettera come un vangelo a vostre spese.

La portinaia dunque deve avere occhi da triglia e orecchie a parabola. (Fatto)
Deve saper far sentire la sua presenza sbattendo sulle porte come un - Buongiorno sto pulendo lo sporco impossibile mi scusi eh! (Consigliato dal postino, ex portinaio ma anche visto fare al sostituto)

Deve sempre essere contatabile previo foglietto di avviso in guardiola o a limite tramite telefono. (Imparato a mie spese)
La portinaia intraprendente non deve mettersi sui social o avere amicizie con i condomini via social o WhatsApp.Al fine di evitare che sappiano che la portinaia è una comune mortale e che realmente può andare in vacanza o vestirsi bene o addirittura divertirsi con i 'loro' soldi anche se one…