psicopativi fissi

7 feb 2018

pensiero della sera...

Avevo smesso di ballare, per stare seduta in riva al mio fiume. Non volevo più ballare senza lui. Non volevo più nemmeno ballare da sola.

Ma ho imparato che non  sono nata per ballare solo da sola,  anche in compagnia, se ho il compagno giusto. Ho imparato che posso smettere di ballare sul mio piedistallo, posso scendervi e ballare con un'altra anima.
o da sola in mezzo a tante anime che ballano da sole.

Allora, sapete che faccio fra un passo di danza e uno sguardo al fiume? Realizzo I miei sogni, realizzo me.
Perché voglio essere io quella potente mentre lo attendo.



3 commenti:

  1. Sei una donna forte, che a questo punto della vita vuoi giustamente realizzare in pieno le tue scelte. Comunque mai stare sulle rive del fiume, si perde tempo ad aspettare che passino..i cadaveri. Meglio viverla appieno, la vita.

    RispondiElimina
  2. Ecco, questo pensiero mi piace.
    Acquisisci potenza, consapevolezza, voglia di farcela. Dai che sei grande e forte.

    RispondiElimina
  3. Mhmm ... E va bhe e... facciamolo sto salto di potenza!
    Come dice Yoda non c'è provare c'è fare^^

    RispondiElimina

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum