Due poesie sulla nebbia per farvela amare

Sinforosa piace la nebbia ma a  Patricia no 🤔

Vediamo se dopo queste due poesie cambieranno idea... O una o l'altra🤣


Come se nebbia fossi

Lui ama la nebbia
e ad esso scriverò come se nebbia fossi
come se di me parlassi.
Descriverei  il mio  mondo
parlerei delle mie infinitesimali particelle
fatte d'acqua e d'aria.
Discorrerei di come  sono densa e profonda tra il mio  bianco puro
e la sua ombra più scura.
Ma c'è una cosa che la gente non sa
che oltre il mio abbraccio
che fa tremare più della morte
oltre il mio  pericoloso  gioco che copre
ciò che viene dopo.
Io sono viva!
e mi posso accendere di una luce tutta mia.
Ti posso far parlare con il vostro proprio profondo io.
Se soltanto lo si volesse.
Nascondendo il mondo che ci circonda.
L'inafferrabile, l'inespugnabile, il magico
io vi potrei far vedere
ma c’è bisogno che ci si fidi di me.
Delle mie fredde mani per farsi cullare,
e il mio respiro fatto di muschio  e polvere
dentro la pelle ti deve arrivare
anche da vestiti, senza rabbrividirne.
Se si cerca una realtà, una logica, una risposta oltre ciò che dirò
nella mia spuma trasparente di certo non la si troverà,
e solo dentro se stessi che si è nascosta.
E ora..   respiratemi
se volete toccatemi
se ci riuscite amatemi come
solo pochi sanno fare.
Quei pochi non hanno mostrato fede
solo fra le pieghe e di un caldo corpo.
Afferratemi e trattenetemi
sapete posso divenire ciò che volete io sia.
Basta chiudere gli occhi.
Io non sono ne buona ne cattiva e solo lui può darmi un valore
solo chi crede nella mia magia.

La nebbia

La nebbia si avvicina al volgere della notte
portando con se gelo e morte.
Coprendo  fittamente  ogni cosa e facendo apparire
solo ciò che essa vuole.
Solo il sole schiaccia la nebbia
ma il sole non è presente.
La luna che è lì soggiace  impotente  sospinta indietro
da un recinto di stelle.
Le nuvole le cingono  le vesti mentre ella piange mestamente
bagnando così l’orizzonte.
Morfeo alza le braccia in segno di resa
mentre l’alba e l’aurora gli danno il buongiorno.
Ora anche la nebbia si alza
e ritorna la luce
al comando del sole.
Asciugando così ogni lacrima della dolce luna chiara.
A cui teneramente bacia la mano
mentre essa sorrise soave
ora finalmente.
Mentre essa cala dormiente.







Commenti

  1. Le poesie sono davvero belle ma la nebbia non mi piace proprio. Mi opprime! 😊

    RispondiElimina
  2. Perché non la sai guardare 🤗

    RispondiElimina
  3. Hai saputo catturare l’essenza della misteriosa e magica nebbia. Complimenti.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Belle le poesie, ma deprecabile la nebbia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano che anche tu non riesci a vederla in un altro modo. Hai un animo così profondo...

      Elimina
  5. La nebbia possiede nel suo esercito di cellule d'acqua viaggianti, il potere di farti vivere in un mondo tuo, può essere fatto d'ansie, di paure, d'arroganza, picchi d'orgoglio; ma in quel mondo riesci a vedere te stesso come non lo potrai mai vedere.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi due ci capiamo sempre ^^ esattamente quello che penso io. La maggioranza non vede la magia in essa , vede solo la sconveniente pericolosità.

      Elimina

Posta un commento