Un weekend a Torino

Non è la mia passione recensire i viaggi ma ci proverò...
Torino
 è una città meravigliosa, ricca di storia e arte. Per anni è vissuta sotto l'ombra della Fiat, adombrando tutto ciò che c'era di bello. È vi chi assicuro che ce n'è da vedere per ogni gusto. Vi propongo la Torino che ho vissuto io in un weekend. Ovviamente citerò solo quello che ho visto e tutto il resto ve lo racconterò al prossimo Giro che ci farò.


La città mi è piaciuta al 70% perché il restante 30% aveva l'influenza intestinale.

La stazione di Torino è grande ma non come quella di Milano.
La viabilità è particolare (tipo che se sbagli e non ti incanali  dalla strada grande a quella piccola  non c'è modo di farlo se non fare un giro immenso) ma una volta stabilite determinate leggi di viabilità e capito il senso dei mezzi pubblici Torino non è poi così dispersiva, è ben gestita con bus ogni 5 min.

Abbiamo alloggiato in hotel 4 stelle ma sinceramente ho visto hotel migliori a meno stelle. Inanzi tutto era un po' distante dal centro, poi il parking era a pagamento. Le stanze non erano isolate bene. Inoltre per accedere alla stanza e accendere la luce ci voleva uno studio universitario. Andava con le cartine che si smagnettizzavano un minuto sì e l'altro pure. Il wifi era free ma ogni volta che dovevi connetterti dovevi inserire Nick e password e cadeva ogni tot ore. Ma c'era il wifi.

Hotel era Qualys 
http://www.hotelroyaltorino.it
Dalla stazione al qualys tram 16 (mi sembra)



Museo Egizio

Il museo Egizio è carino, ma mancano le mummie più prestigiose. Comunque il laboratorio  con i pezzi di mummia a vista è molto interessante.
Il finale del salone dedicato ai re è molto affascinante. Anche la ricreazione di un tempio di una dea è fatto molto bene.
Voto 7 (9 con Icaro)






I bagni puliti e il bar (con costi giusti)

La mole e il museo del cinema.

La mole è bellissima. Il museo del cinema è interessante. Su una grande sala (la base della mole) ci sono poltrone dove puoi vedere  stralci di video vecchio. Nicchie dove percorriamo il percorso che va dalla prima foto (e macchina fotografica primitiva) ai primi video e i primi film. Poi in alto ci sono 3 corridoi su cui dipanano film, registi, e parti di film, come la regia, lo script con i dialoghi, e riproduzione di stanze di registi famosi (antiche).

Voto 7 (con Icaro 10) anche perché ho perso tempo e sono rimasta sola.

Torino centro bellissima di sera come passeggiata. Ciocoteca antica di Torino (cioccolata e bianca manco c'era. Va bhe) comunque locale bellissimo.














Commenti

  1. Trovo anch'io Torino una magnifica città. Molto piacevole la tua recensione del viaggio.

    RispondiElimina
  2. Non ci sono mai stato ma ne ho sempre sentito parlare.
    Pensavo di andarci in primavera, visto che ora ci vive un amico. Chissà.
    Poi, è anche la città esoterica italiana **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono tante mostre anche di cultura giapponese.
      La Juventus.
      La venarua reale.
      La palazzina di cacca di stupigini. Dove c'erano ancora i mobili dell'epoca. Meravigliosa.
      E altro ancora...

      Elimina
  3. Oh grazie, sei troppo gentile... Era solo per rendervi partecipi.
    Vi vorrei raccontare di altri viaggi che ho fatto ma devo trovare il momento giusto per ricordare i dettagli.
    Prima o poi lo farò.

    RispondiElimina
  4. Se un giorno riuscirò mai a sbloccare certe cose, mi piacerebbe iniziare a fare qualche viaggetto. Sicuramente a Torino non ci andrei mai per la Juventus (o per il Torino :D), ma la mia prima tappa sarebbe sicuramente il museo egizio; vidi quello di Bologna durante una gita scolastica.

    Il museo del cinema è un posto dove molti amici blogger si troverebbero come a casa :)

    Bel reportage, grazie per averlo condiviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce n'è per tutte le passioni. Io ci devo tornare questa volta non in gruppo ma singola per andare a trovare una mia amica e volendo e desiderando anche un mio amico. Vedremo!!
      Ovviamente vi terrò informati 😅

      Elimina
  5. Conosco Torino grazie alla Juve. Tempo fa mi capitava spesso di vitare la città sabauda. Definirei Torino città aristocratica.
    Bacio Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, la mia play list è sempre stata: Milano- Roma- Firenze- Torino-Palermo ma inizio a vederla più bello di Roma questo Torino che affascina ed è meglio gestito di Roma (il mio amor)

      Elimina

Posta un commento