psicopativi fissi

17 gen 2018

Pink Floydiando: Dogs Vs Shine on you Crazy Diamond

Diamante pazzo,  Finché ti identifichi con Un Black dog non cambierà mai la tua vita. Ma la vita finirà per cambiare te, affondandoti.
Quindi splendi per com'eri. Riparti Da lì e divieni ciò per cui sei nato.

 


You gotta be crazy, you gotta have a real need.
You gotta sleep on your toes, and when you're on the street,
you gotta be able to pick out the easy meat with your eyes closed.
And then moving in silently, down wind and out of sight,
you gotta strike when the moment is right, without thinking.

And after a while you can work on points for style,
like the club tie and the firm handshake,
a certain look in the eye and an easy smile.
You have to be trusted by the people that you lie to,
so that when thy turn their backs on you,
you'll get the chance to put the knife in.

You gotta keep one eye looking over your shoulder.
You know it's going to get harder, and harder and harder as you get older.
And in the end you'll pack up and fly down south,
hide your head in the sand,
just another sad old man,
all alone and dying of cancer.

And when you loose control, you'll reap the harvest you have sown.
And as the fear grows, the bad blood slows and turns to stone.
And it's too late to loose the weight you used to need to throw around.
So have a good drown as you go down, alone,
dragged down by the stone.

I gotta admit that I'm a little bit confused.
Sometimes it seems to me as if I'm just being used.
Gotta stay awake, gotta try and shake off this creeping malaise.
If I don't stand my own ground, how can I find my own way out of this maze?

Deaf, dumb and blind, you just keep on pretending
that everyone's expendable and no-one has a real friend.
And it seems to you the thing to do would be to isolate the winner.
And everything's done under the sun,
and you believe a heart, everyone's a killer.

Who was born in a house full of pain,
who was trained not to spit in the fan,
who was told what to do by the man,
who was broken by trained personnel,
Who was fotted with collar and chain,
Who was given a pat on the back?
who was given a seat in the stand,
who was breaking away from the pack,
who was only a stranger at home,
who was ground down in the end,
who was found dead on the phone,
who was dragged down by the stone.
Cani, traduzione
Devi essere pazzo, devi averne proprio bisogno
Devi imparare a dormire in piedi e quando sei per strada
Devi essere in grado di scegliere la preda facile a occhi chiusi
E poi, muovendoti silenzioso sottovento e furtivamente,
Devi colpire quando è il momento giusto, senza pensarci

E dopo un po' potrai lavorare sui dettagli di stile
Come la cravatta aziendale e la stretta di mano decisa
Un certo sguardo negli occhi e un sorriso rassicurante
Devi saperti confidare con le persone a cui stai mentendo
Così, quando ti voltano le spalle
Avrai la possibilità di affondare il coltello

Devi guardarti costantemente alle spalle
Lo sai, sarà sempre più difficile man mano che diventi vecchio
E alla fine, farai i bagagli e volerai giù al Sud
Nascondendo la testa nella sabbia
Soltanto un altro vecchio triste,
che muore di cancro in completa solitudine

E quando perdi il controllo mieterai il raccolto che hai seminato
E mentre la paura cresce, il sangue cattivo rallenta e diventa pietra
Ed è troppo tardi per perdere il peso che eri solito portarti in giro
Così fatti una buona annegata, mentre scendi giù solo, trascinato dalla pietra.

Devo ammettere di essere un po' confuso
A volte mi sembra di essere stato usato.
Devo stare sveglio, devo darmi da fare e togliermi di dosso questo malessere che s'insinua
Se non mi difendo, come posso trovare la mia strada fuori da questo labirinto?

Sordo, muto e cieco tu continui a far finta
Che tutti siano sacrificabili e che nessuno abbia un vero amico
E ti sembra che la cosa giusta da fare sia isolare il vincitore
E tutto può essere fatto alla luce del sole
E tu credi che in natura tutti siano assassini.

Chi è nato in una casa piena di dolore
Chi è stato addestrato a non sputare nel ventilatore
Chi è stato istruito sulle cose da fare
Chi è stato distrutto dal "personale addetto"
Chi è stato sistemato con collare e catena
Chi ha ricevuto una pacca sulle spalle
Chi ha avuto un posto tra il pubblico
Chi si è distinto nel branco
Chi era soltanto uno straniero a casa
Chi è stato alla fine schiacciato
Chi è stato trovato morto al telefono
Chi è stato trascinato giù dalla pietra.

Shine on you Crazy Diamond (part I, II, III), testo

Remember when you were young, you shone like the sun.
Shine on you crazy diamond.
Now there's a look in your eyes, like black holes in the sky.
Shine on you crazy diamond.
You were caught on the cross fire of childhood and stardom,
blown on the steel breeze.
Come on you target for faraway laughter, come on you stranger,
you legend, you martyr, and shine!

You reached for the secret too soon, you cried for the moon.
Shine on you crazy diamond.
Treatened by shadows at night, and exposed in the light.
Shine on you crazy diamond.
Well you wore out your welcome with random precision,
rode on the steel breeze.
Come on you raver, you seer of visions, come on you painter,
you piper, you prisoner, and shine!
Brilla Diamante Pazzo, traduzione
Ricorda quando eri giovane, brillavi come il sole
Brilla diamante pazzo
ora c'è qualcosa nei tuoi occhi, come neri buchi nel cielo
Brilla diamante pazzo
Sei stato preso nel fuoco incrociato dell'infanzia e della celebrità
travolto da una brezza d'acciaio
Vieni bersaglio di lontane risate
vieni straniero, leggenda, martire e brilla

Hai raggiunto il segreto troppo presto, hai pianto per la luna
Brilla diamante pazzo
Minacciato dalle ombra della notte ed esposto alla luce
Brilla diamante pazzo
Hai esaurito il tuo benvenuto con precisione casuale
Cavalcando una brezza tagliente.
Vieni, tu che deliri, tu che vedi visioni, vieni pittore
pifferaio, prigioniero e brilla

Shine on you Crazy Diamond (part I, II, III), note e significato


Si racconta che il 5 Giugno 1975, mentre la band era ormai prossima a completare il mixaggio definitivo di "Shine On", un uomo sovrappeso, pelato e senza sopracciglia fosse riuscito ad entrare nella sala di registrazione. Venne inizialmente scambiato per un tecnico della EMI ma guardandolo meglio Gilmour riconobbe Syd Barrett. Il vecchio compagno venne invitato al ricevimento di matrimonio di Gilmour (che si era da poco sposato) ma se ne andò senza salutare. Racconta Waters a proposito di Syd Barrett e di "Shine On":"Sono molto triste per Syd. Ovviamente è stato importante e la band non sarebbe mai cominciata senza di lui, perchè era lui a scrivere le canzoni. Non sarebbe potuto succedere nulla senza di lui ma è anche vero che nulla sarebbe potuto progredire se ci fosse stato lui. "Shino On" non parla nello specifico di Syd - lui è solo un simbolo di tutte quell'estraneazione estrema nella quale la gente si abitua a vivere perchè è l'unico modo di affrontare la spietata vita moderna."

I vocalizzi della canzone sono di Carlena Williams e Venetta Fields

Nessun commento:

Posta un commento

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum