psicopativi fissi

5 gen 2018

Amoressia

Sono malata. E sapete come ci si ammala? Quando hai fame e sete e non c'è cibo che possa saziarti e bevenda che possa dissetarti. Nemmeno persone, se non quella persona, quella sua essenza, quella sua presenza. La mia malattia si chiama: Amoressia e non c'è nessuna cura tranne lui.



Ovunque tu sia... come stai?
Come stai?? Cos'è che hai?

Ormai, io potrei fare l'uomo vero che non chiede mai
O fare quello sempre fieroa che non piange mai
O fare quello che ti vede, ma non soffre mai
Potrei mentirti come tutti ormai (no mai)
Perché sei dentro nelle frasi che non dico mai
Perché sei dentro nel dolore che non passa mai
Perché ho negl'occhi quella notte che non scordo mai
Potrei mentirti come tutti ormai (no mai)
Perché l'amore è un vanto e anche quand'è stanco
E anche se bastardo e ti porta all'infarto
Meglio morire urlando però tentando un salto
Che non amare affatto per vivere soltanto

E non puoi stare con un piede in due scarpe (okei)
E non pensare che mi basti una parte (okei)
E non pensare che mi faccia da parte (okei)
Volevi un uomo e allora l'uomo combatte

Nel silenzio ripenso a te
che sei l'unica immagine l'unica che
io vorrei proprio ora (ora) ora (ora) ora, vola con me (vola con me) Nel silenzio ripenso a te
Che sei la via d'uscita la sola che c'è
Ti voglio proprio ora (ora) ora (ora), vola con me

Okei l'amore è cieco (vero)
Mette al tappeto (vero)
Ti tira scemo (vero)
Puoi farne a meno (zero) E' la gelosia che mi porta a odiare il vento
Che ti sfiora ogni momento quando sono via
E' una malattia che ti sento così dentro
Ti sento così dentro in ogni melodia
Potrei scappare come tutti ma sei casa mia
Potrei mentirti come tutti ma tu, tu sei mia
Perché l'amore non è dammi tre parole
Sole, cuore naa muore
L'amore è sesso, sudore, passione
E' rivoluzione è la tua occasione è la mia occasione

E non puoi stare con un piede in due scarpe (okei)
E non pensare che mi basti una parte (okei)
E non pensare che mi faccia da parte (okei)
Volevi un uomo e allora l'uomo combatte Nel silenzio ripenso a te
che sei l'unica immagine l'unica che
io vorrei proprio ora (ora) ora (ora) ora, vola con me (vola con me)

Nel silenzio ripenso a te
Che sei la via d'uscita la sola che c'è
Ti voglio proprio ora (ora) ora (ora), vola con me (vola con me) Okei, io potrei fare l'uomo vero che non cade mai
O fare sempre quello fiero che non cede mai
O fare quello che ti vede ma non sogna mai
Potrei mentirti come tutti ormai (no mai)
Perché sei dentro nei ricordi che non perdo mai
Perché sei dentro nelle note che non suono mai
Perché in bocca ho il tuo sapore che non basta mai
Potrei mentirti come tutti ormai (no mai)
Perché l'amore è un vanto è come un tatuaggio
Tu puoi dimenticarlo, ma non puoi cancellarlo
E quando è nella carne diventa la tua carne
E tutto il resto è niente e non sai più che farne

E non puoi stare con un piede in due scarpe (okei)
E non pensare che mi basti una parte (okei)
E non pensare che mi faccia da parte (okei)
Volevi un uomo e allora l'uomo combatte Nel silenzio ripenso a te
che sei l'unica immagine l'unica che
io vorrei proprio ora (ora) ora (ora) ora, vola con me (vola con me)

Nel silenzio ripenso a te
Che sei la via d'uscita la sola che c'è
Ti voglio proprio ora (ora) ora (ora), vola con me (vola con me)

Nessun commento:

Posta un commento

Pagine

“Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore.
Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere.”

Italiani, popolo di commentatori, tuttologi, blogger e sognatori^^

Scarica Curriculum