Breve storia a scacchi

A questo punto della storia, ci vorrebbe un colpo di scena inaspettato, una mossa e contromossa che ribalti le apparenze e che faccia capire al Re che è sempre lei la regina della sua vita.
Solo che lei è arrivata troppo presto, se arrivava ora era perfetta.
Ma se sarebbe arrivata ora lei non avrebbe aiutato lui e lui non avrebbe aiutato lei.
Non sarebbero stati comunque pronti.
Ora sì, solo che lei è a destra e lui a sinistra e fare ricongiungere la regina al suo re nella grande scacchiera della vita è arduo ma nulla è perduto finché non scorre fino all'ultima nota. Poi il miracolo.

Commenti

  1. Beh, ti auguro allora che ciò avvenga.
    Purtroppo è capitato anche a me ch le tempistiche non coincidessero, ma spesso sono solo delle scuse...^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Eh lo so. Se dev'essere sarà e non lo è; è perché non lo doveva essere.

    RispondiElimina
  3. La vita è spesso una faticosa e lunga partita a scacchi. In bocca al lupo e che le tue mosse siano vincenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché non cala il sipario niente è ancora stabilito... 😉

      Elimina
  4. Io lo prenderei a calci.
    Ciao Anna.

    RispondiElimina
  5. 😱H mondie e poi se mi azzoppi il re come faccio a covare fantastiche storie??
    🤔?? Comunque anche i calci nel sedere fanno andare avanti ... Tecnicamente!!!😅 😂 ((scherzo))

    RispondiElimina

Posta un commento