Una donna per amica #video e #poesia (Un uomo per amico) voi che ne pensate può esistere?

Puo' darsi che io non sappia cosa dico
scegliendo te, una donna, per amico
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta
Ti amo forte e debole compagna
che qualche volte impara e a volte insegna!
L'eccitazione è il sintomo d'amore
al quale non sappiamo rinunciare
Le conseguenze spesso fan soffrire,
a turno ci dobbiamo consolare
e tu, amica cara, mi consoli
perché ci ritroviamo sempre soli
Ti sei innamorata di chi?
Troppo docile, non fa per te!
Lo so, divento antipatico
ma è sempre meglio che ipocrita...
D'accordo fa' come vuoi
i miei consigli mai
Mi arrendo, fa' come vuoi
ci ritroviamo
come al solito poi
Ma che disastro, io mi maledico!
Ho scelto te, una donna, per amico
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta
Ti odio forte e debole compagna
che qualche volte impara e troppo insegna!

Non c'e' una gomma ancor che non si buca
il mastice sei tu, mia vecchia amica
la pezza sono io, ma che vergogna!
Che importa, tocca a te, avanti sogna
Ti amo forte e debole compagna
che qualche volte impara e a volte insegna!

Mi sono innamorato, si', un po'
rincoglionito, non dico no
Per te son tutte un po' squallide,
la gelosia non è lecita
Quello che voglio lo sai,
non mi fermerai...
Che menagramo che sei!
Eventualmente, poi,
sempre liberi noi
Ma che disastro, io mi maledico!
Ho scelto te, una donna, per amico
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta
Ti amo forte e debole compagna
che qualche volte impara e a volte insegna!


 Un uomo per amico




Non dirò di te le solite cose
mio caro amico
quelle basta guardarti per vederle.
Il destino ci nega tante cose
il sorgere e il levarsi del tuo sorriso
l'andare e poi venire dei tuoi passi
il caldo abbraccio di quando fra freddo dentro
il sapore del tuo profumo che sa di tabacco e arancio.
Ma al contempo ci regala una prospettiva più sacra
diversa dalla consuetudine e con suo perché.
Di te scoprii l'arte dei sogni
quelli che non si rivelano per pudore.
Mi stupii di vedere la mia stessa attitudine
mentale nell'usare la nuova scienza multimediale.
Mi divertì il tuo modo
romantico e rispettoso di porti a me.
Non dimenticherò mai
tutti i tuoi diversi sorrisi e gli sguardi che mi regalasti.
I lunghi silenzi e le risposte mal riposte
dentro luoghi chiassosi
nei sogni e nelle speranze.
La bellezza e la volontà di proteggere te e chi ti sta accanto
che poi mi ha fatto diventare vento, rupe e famiglia.

Commenti

  1. Tematica interessante :)

    Per me è possibilissima l'amicizia tra uomo e donna, anche se nel caso dell'uomo è sempre un'infatuazione che si stabilizza in un'amicizia, per continuare a voler vivere quella persona. A me è successo spesso :D.

    E' chiaro che poi c'è il rischio friendzone, cioé che l'amica in realtà se ne approfitti, 'per sfruttare' l'amico, sapendo del debole che lui ha per lei. Ma in una vera amicizia tra uomo e donna ci sono i giusti equilibri e niente friendzone.

    Il problema è l'attrazione sessuale: se emerge da ambo i lati, allora diventa fidanzamento o amicizia con benefici, altrimenti se è solo da una parte...

    A me è successo, è molto doloroso, perché si dovrebbe staccare la spina, ma non si riesce.

    RispondiElimina
  2. Wow direi che sei veterano di guerra. Scherzo. Io non ci credo almeno ché non ci sua una leggera avversione fisica alloea è piu probabile che il rapporto non si evolva. Al contrario Si finisce sempre che uno soffre e l'altro di conseguenza pure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una cosa ingarbugliata, senza dubbio :D. Nella fattispecie del rapporto "a me piacerebbe stare con lei" e lei mi vede solo come amico..beh, dovrei entrare nella mente dell'altra e capire :D. Di sicuro lei non ha attrazione verso di me, bisogna vedere se è effettivamente amicizia..o friendzone. Io credo e spero la prima..

      Elimina
  3. Ma hai almeno Provato a conquistarla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah beh, diciamo che è stato messo il 'palettone'. Anzi più di uno :D

      In particolare molti anni fa le feci un regalo a Natale e lei disse "non dovevi, è un regalo che si fa alla propria fidanzata", con una faccia che ancora oggi me la ricordo XD.

      In generale, lei non prova la minima attrazione fisica verso di me.

      Alla fine però..devo riconoscere...severo, ma giusto.

      Elimina
  4. Giustissimo. Non si può obbligare nessuno a volerci ma nemmeno noi ci dobbiamo obbligare a restare a tutti i visti.. Se una cosa ci fa male dobbiamo amarci più di quanto amiamo e prendere le distanze.

    RispondiElimina
  5. Credo nell'amicizia uomo e donna nella misura in cui non vi sia una situazione di attrazione fisica.
    Se un uomo e una donna non si piacciono, allora possono coltivare un'amicizia meravigliosa, solida, fraterna.

    RispondiElimina
  6. Io e il marito della mia migliore amica siamo come fratello e sorella e ci vogliamo bene. Questo rapporto dura perché soprattutto perché ha un pessimo carattere e conosco tutti i suoi difetti quindi anche se non è brutto ed è intelligente e colto come compagno o altro manco se fosse l'ultimo su questa terra. Sarebbe semplicemente insopportabile. Poi resta che comunque determinate cose intime io le dica a sua moglie e non a lui. Non confondo i ruoli e non di eccessive libertà o confidenze. Lui idem.

    RispondiElimina

Posta un commento