Non ho amai fretta di dire addio. Concedo più di una possibilità. Anche perché quando dico basta non torno indietro. Più volte mi è capitato di discutere sulla dignità di dare altre possibilità. Ma per me la vera dignità è non vedere se stesse, accontentarsi ed usare il prossimo. Credere nei propri sogni non è calpestare la propria dignità. Io perseguo questa strada e la perseguitò sempre.
E nonostante le possibili delusioni,  Non sono rancorosa, non ho abbastanza energia da sperdere inutilmente.
Io, essenzialmente spero sempre il bene, anche per chi ho amato ma mi ha deluso.
Certo, non dimentico e né tanto meno perdono, ma non auguro nessun male a nessuno.
Dimentico, semplicemente la persona, non ciò che mi ha fatto e né come si è comportata, nel senso che cancello e au revoir! Il mio cuore non l'avranno più.
Vivere senza una persona davvero  sincera non è come dirlo.
Ma se tanto si sono impegni che siano anche accontentati. Per sempre.

Commenti

  1. Amara, perché tra le righe si sente il dolore di chi invece non è come te e può ferirti. Giusta ovviamente come dice Moz, difficile non prendere cazzotti nel tentare di restare sempre fedeli a questa linea ma ne vale la pena.

    RispondiElimina
  2. Quando vedi arrendersi anche le belle persone Almodovar di fare di questo mondo... Ti chiedi che speranza c'è? Ma io poi mi rispondo che la speranza sono io, siamo tutti quelli che ci credono ancora nel bene e nel fare le cose bene con gli altri. Amore e amicizia è la stessa cosa.

    RispondiElimina
  3. Come te sono per dare possibilità, cerco sempre di mettermi nei panni altrui, poi il temnpo fa lui.
    Ciao Anna.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, il mondo di persone come noi^^

    RispondiElimina

Posta un commento