"Non ci proverò più" disse lei voltandogli la faccia; lei che aveva un anima da cacciatrice e gli occhi di chi voleva essere scelta.
"Vedremo" rispose lui guardandola intensamente; lui che non voleva essere scelto da nessuna tranne che da lei.
"Ad ogni tentativo mi perderai sempre di più. Dove io andrò tu non verrai e io non volterò più per chiamarti" aggiunse lei girandosi per andarsene.
"Non ne avrai bisogno" mormorò lui ma lei non si girò e poi lui aggiunse seguendola con lo sguardo andare via: "Perché sarò già lì ad aspettarti"

Non udirono una risata di sottofondo che la vita fece; perché i giochi erano ricominciati.

Commenti

  1. Con "Perché sarò già lì ad aspettarti" l'uomo si aggiudica l'incontro/scontro.
    Bacio Anna.

    RispondiElimina
  2. Per questo la vita ride e ha in serbo idee migliori^^

    RispondiElimina
  3. Molto bello Anna, bravissima.
    Grazie dei tuoi graditi commenti da me, mi ha fatto molto piacere. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Queste sono le storie d'amore destinate a durare per sempre, o molto vicine a quello. Grazie di passare da me e dell'iscrizione, ricambio con piacere :)

    RispondiElimina
  5. Tu dici? Ultimamente ho forti dubbi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così leggendo, ad impatto, direi di si. Mi mancano i pezzi di contorno. Che tipo di amore è? Perché lei lo scansa così?

      Elimina
  6. Perché tecnicamente sono due ossimori!! E gli assomori si attraggono con passione ma si scontrano con violenza perché ovviamente sono fatti così: tutto il contrario di tutto.
    Quindi per loro ci vuole un lento accostarsi perché se no si rimbalzano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se questo loro essere non implica che l'uno distrugga l'altra, o meglio, che l'uno NON SI IMPEGNI a distruggerla -e viceversa-, allora funzionerà

      Elimina
  7. Poi ognuno ha le sue paure. Magari lui ha paura che lei voglia solo collezionare il suo cuore e scappa e lei non lo capisce e lo prende per un no.

    RispondiElimina
  8. Il punto è arrivareca fare in modo che i due si tocchino con dolcezza ... Allora non si staccheranno più nemmeno se si respingono.
    Però Bisogna vedere anche se nel mentre non si insinuano terze persone (più tranquille e equilibrate) allora diventa nuovo casino dove difficilmente se ne esce.

    RispondiElimina
  9. Nella scena appena descritta se lei avesse baciato lui, lui avrebbe ricapitolato ma lei vuole che lo faccia lui e lui deve essere sicuro di lei e di se stesso.
    Ecco tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermi spiegato :)
      In primo luogo, penso che quando e se si intromettono terze persone è perché uno dei due lo ha permesso, quindi non ne valeva già la pena.
      In secondo luogo, che si ricollega anche al primo punto un pochino, credo che se i due hanno la pazienza di aspettarsi mentre si avvicinano, allora (come hai detto tu) non potranno più staccarsi.
      D'altronde è vero che gli opposti si attraggono, è però importante che per alcuni versi ci siano delle somiglianze :)

      Elimina
  10. Certe volte non c'è manco scelta... Nel senso che c'è un'unica scelta.

    RispondiElimina

Posta un commento