Tutti gli Stati e Le citazioni


Mi ritiro nei miei silenzi. Fate in modo che ne valga la pena.

“C’è sempre speranza per chi non smette d’inseguirla”.

C’è un abbraccio in cui ci si riconosce sempre, in esso troviamo speranza e vita, ma anche gioie e dolori. In esso moriamo e rinasciamo ogni volta.”

"Conosco cento modi per morire, ma il mio preferito rimane scrivere."

"Vorrei avere avuto più fiori che cicatrici nel cuore. Ma alla fine si è ciò che la vita t'insegna ad essere."

"Ho perso tutte le mie anime, una dopo l'altra come un giocatore perde le sue partite. Ma sai che c'è? Ne nasce sempre una nuova dal buio. Ed è sempre la più sincera, la più vera."

"L'intraprendenza ogni volta che riguarda lui è una rivoltella puntata sulla mia testa pronta ad esplodermi dentro. Allora me la ingoio a pezzi enormi fino al limite dell'ingozzamento o finché non mi marcisce dentro. "

"Se è sempre e solo colpa mia tutto quanto, allora appoggia tutte le mie colpe lì nell'angolo e chiudi bene la porta quando te ne vai. "


"Solo alla fine del mio oggi scopro che che nel mio ieri l'unica anima che aveva davvero bisogno di me era la mia. "


"Ho un insopportabile ansia di cose a lungo attese chiamata: ma quando torni a farmi bene? ...Che non spiega."


" Lasciare andare è una frase facile da scrivere o dire ma complicata da adempiere. Anche se complicata non è proprio la parola giusta, è straziante la parola più consona. Dannatamente straziante. Già."

Comprendo il grande bisogno generale dell'amore dall'osssività con cui viene aforizato.

L'amore non si ascrive nelle parole. L'amore si fa con il proprio essere.


Se ti attaccano per cattiveria sorridi. Sorridi
sempre, sorridi in modo glorioso e forte.
Perché non vi è nulla che difenda e attacchi (ed disarmi di più di un sorriso di risposta.


Sì va via così...
Un visualizzato di risposta alla volta e un sospiro indietro a sua volta.

Sii come la neve. Fredda e spettacolare. Ma anche limpida e poi ghiacciata. Così da farli scivolare meglio.


Non sono femmista, perché non vi è nulla di femminile davvero nel voler imitare a tutti i costi il maschilismo.


Andare a lavorare mezza rotta e tendenzialmente confusa ma prendere e andare; dovrebbe essere annoverato fra le maggiori virtù assieme a castità e onestà.

Purtroppo la peggiore cecità che può colpire l'uomo rimane sempre e solo la quotidianità.


Non si può più tornare dove si è stati felici perché non lo si può essere più allo stesso modo.


Se non puoi essere casa, almeno sii sedia, perché letto senza esser casa non lo sarai mai.
Se non puoi esser nemmeno sedia
Allora sii porta e chiuditi dall'esterno.
E ciao.

La mia africa dentro la tua anima. La tua Irlanda dentro il mio sangue che pompa la vita.


Da farfalla a ragno
fu un attimo.
Quell'attimo fatto di niente
in cui
passai dal costruire tele di sogni a imprigionarmi in esse.​

Se ti danno soltanto le briciole, tu raccoglile e dalle da mangiare ai piccioni. Così poi glieli mandi a scacazzare sopra.

E nel bel mezzo del mio jingle mi fermo a cercarti ma non trovandoti ricomincia il pianto.

Lo senti questo silenzio? È il tuo niente che ti torna indietro. Tienilo puoi sempre riciclarlo. Non è stato mai usato.

I social sono una bellissima sala degli specchi
dove è più facile perdersi che trovarsi.

Oggi siamo i figli del nostro ieri
E i genitori del nostro domani.

Ma se nel tuo oggi non sei forte rimani quello di ieri ed il passato vincerà sempre.

Verrà la morte e ti lascerà in vita perché fai più vittime te che lei. ​

E fattelo uscire sto ciao che t'è rimasto incastrato tra i denti e il cuore.


Io non ti dimentico. Ti Occulto. Ti Occulto per respirare e scrivo di te.
Scrivo di te per non dimenticare quella me che ti apparteneva.
Oppure potresti esserci e smettere di mancarmi.
Vedi tu di quale morte devi farmi morire.


Il male che cos'è? È il vuoto di anonime giornate senza te.


Il Nobel per la pace io lo darei a chi inventarebbe l'app che ti notificherebbe che stai per scadere come le uova dalla vita delle persone che al momento dicono di tenerci a te.
Così una ha il tempo di provare a cambiare o a rassegnarsi o anche solo a stringerlo un po' più a lungo e un po' più intensamente l'ultima volta che lo abbracci.


Stare con gli altri quasi sempre comporta mancare a me stessa.
È questo il passo lieve ma difficile fra la propria solitudine e la propria libertà.


Lo so che posso essere un piccolo sole ma scelgo di essere una fiocco di neve.
Perché infondo solo chi ha provato davvero il freddo dell'inverno può amare intensamente il caldo dell'estate.

L'uomo è come il bluetooth perché appena ti sgancia si attacca ad un'altra.
La donna è come wifi si mette solo con quello più potente.
L'uomo ideale invece è come l'infrarossi cerca solo la sua porta per interfacciarsi ed entrare.
La donna ideale invece è off line perché non ha internet.
Poi ci sono io che non sono stata ancora commercializzata.


Poeti dalla prosa leggera e dall'anima pesante.
Noi, anime che attraversiamo come funamboli
questo trapezio di vita
che passa ogni giorno e non torna mai più.

Ci sono cannibali con i tacchi a spillo che non mangiano carne ma anime.

Se trovate il mio genio della lampada ditegli che mi deve 3 desideri + 2 di mora!!
(vatti a fidare delle lampade cinesi ;)

Le mie speranze si sciolgono come neve al sole.
Lasciando pozzanghere di lacrime e sogni

Certe persone non sarebbe illegale ucciderle.
Non tanto quanto averle messe al mondo!
Quello sì, che fu illegale!​


Rimani pure quello che sei
....
non sia mai che poi all'inferno non ti riconoscano più.​


Le anime quando sono gemelle non seguono leggi fisiche o sentimentali...
solo chimiche... puramente alchemiche..
e sono fermamente stabilite così che non le puoi cambiare
senza andare contro la tua stessa natura.

Adesso prendo un foglio bianco , esco da voi ed entro in me.​

Mi ritiro in me stessa come lo tsunami. Riposatevi nel frattempo.​


Per ogni persona che smette di credere nel prossimo una stella smette di brillare.
Quando rimarremo al buio capiremo che così non può essere​

Odiare è un sentimento che si regala a pochi perché consumante quanto l'amore.​

Mi dimentico sempre che le persone non sono libri e per questo non posson esser cura ma tante volte malattia.

Si arriva alla luna saltando di stella in stella. Non di certo guardandosi i lacci delle scarpe.

Il problema principale non è l'isis ma chi usa l'isis come giocattolino della morte.
Non è una guerra religiosa ma politica, dietro le quinte del mondo.

Da quando il popolino ha scoperto il web è arrivato il tempo di tornare all'analogico.​

Se è vero che un popolo ha bisogno di un Dio per morire, è anche vero che deve conoscerlo davvero prima di sacrificarsi per egli.
E non sempre è così.​ Anzi quasi mai lo è.

Di idee ne ho tante.
E darle alla luce in questo mondo
Che è il vero problema.
Ti passa la voglia anche di concepirle.

Ci sono giorni che non buongiornano mai. Come anche certe persone.
Falsi positivi che non smettono di far bene e male allo stesso tempo.​

Da tre metri sopra il cielo a tre metri sotto terra è un sol passo.
Come la felicità che ti sfiora e se ne va.​

Infondo penso che abbiate tutti un sacco di ragione.
Ora però andate e convincetevi fra voi.


Liberi liberi.. ma poi da che?..
liberi non lo saremo mai!..
se si pensa che anche l'amore alla fine è una catena!​


Se prima di me Viene tutta la tua vita.
Anche per me, prima di tutto, viene prima la tua morte (positiva).

Moriremo così di splendidi silenzi così candidamente occultati.

Se volevo una persona uguale a me mi guardavo allo specchio ed invece ho scelto te.

Chi ci tradisce non merita un posto dove
essere ricordato.
Finisce dove finiscono le lacrime...
nel nulla.

Certi amori nascono nel cassetto
e muoiono nel cassonetto​.

Se un'amica mi
avesse parlato di lui
avrei detto: è un farlocco lascia stare!!
Ma era il "Mio" farlocco ...
e io ci tenevo tanto!​

Aveva una camminata che era
illegale anche solo guardarla​.

Io sono come la lira.
Magari come fidanzata moglie amica
valevo poco.
Ma ora che non sono più in circolazione
Ma quanto ti manco??

Come va la vita? Una commedia romantica
con scene demenziali, tendenti all'horror e
con striature poliziesche!.. alla pag 610
del televideo.

Di certe giornate che non finiscono più rimane solo il sapore del niente.

Lui era fatto di tenebre ma lei ci camminava dentro come fossero le proprie.


Chi non tiene il tuo giorno
non merita la tua notte.

Spererò sempre di essere l'eccezione no la regola in tutte le cose! Ci crederò sempre che tutto può essere.

"Le cose, le parole, le persone hanno valore solo se glielo dai"

Amore, Amicizia, Affetto
Quale A sono io per te?
Sono l'amore che dà una vita aspetti?
Sono l'amica tenera e pasticciona?
sono l'affetto per una conoscente?
Forse non importa che A scegli
ma che scegli Me.​


L'autolesionismo nasce dalla sensazione che se il cervello registra il dolore fisico non percepisce quello dell'anima.


Ti prometto di esserti fedele in questa vita e in quella a venire finché la tua morte per aver visualizzato e non risposto ci separi.


Ti sembrerò fuori
come un balcone!
Ma come si vedono
bene le stelle da questo
balcone.


Il vero guerriero non combatte tutte le battaglie ma solo quelle che non può farne a meno. Perché sa che la vera guerra è la moltitudine dei giorni. È la lunghezza della vita stessa.

Chi si isola cerca la sua propria brama ma chi si apparta con un libro salva la propria anima.

Quanti ne odia un cuore spezzato non né odia un cuore malvagio.
Tutti, tranne chi ce l'ha spezzato.
Perché In esso, infatti, risiedono ancora cura e speranza.

Non esistino donne semplici. Esistono donne che sanno fingere bene e donne che non sanno fingere affatto.
La differenza sta tutta qui.


Se nella sua equazione non c'è il tuo numero, significa che non sei tu a dovergliela risolvere.


Il Sempre e il Mai sono fuori dalla portata dell'uomo che per vivere ha bisogno di un continuo forse.

Commenti