Sibilla Aleramo

Ho amato tantissimo questa poetessa, perché il suo ardimento poetica è simile al mio.
Ovviamente lei è più brava. Non è possibile un accostamento ma diciamo che il suo potrebbe ispirare benissimo il mio.
Mi è scesa però quando lessi che i suoi amori durarono pochi mesi tra un amante e l'altro. Allora purista per eccellenza mi scadde come lo jogurt. Che ne potevo capire io che i miei diranno da cinque anni in su?
Pensai che le due parole non fossero poi così vere e passionali per essere poi dedicate ad effimeri amori.
Ma ad oggi, a distanza di qualche anno, non lo so, penso che forse avesse ragione lei è che infondo gli uomini debbano essere usati più che amati.
Bho non lo so.
Anche solo come Muse.



Commenti